Solo Woman Road Trip: Coffs Harbour – Port Macquarie, NSW

_MG_8872

Port Macquarie è una gemma sulla costa est australiana.

Da Coffs Harbour si prosegue sulla Pacific Highway e dopo circa 2.5 ore e 165 chilometri, tra lavori in corso costanti si arriva in questa ridente cittadina che si affaccia sull’oceano Pacifico, dove trovare un parcheggio livellato sembra un’impresa ciclopica degna dell’Odissea!

_MG_8788

Come già fatto per la precedente meta, anche questa volta ho usato l’applicazione WikiCamps Australia, che se continuo di questo ritmo diventerà presto la mia preferita 🙂 e per la prima notte ho trovato un parcheggio nel quale passare la notte più o meno tranquillamente. La spiaggia  si chiama Flynns Beach e con il rumore delle onde in sottofondo non ho faticato molto ad addormentarmi, finalmente non ho bisogno della musica sul cellulare per rilassarmi, qui l’oceano è reale!

_MG_8853

Dopo essere crollata alle 8:30 di sera la sveglia non poteva essere molto più tardi delle 5 di mattina. Chi mastica un po’ di fotografia sa che ci sono due momenti nella giornata nei quali la luce è la migliore in assoluto: alba e tramonto. Quindi inforcata la macchina fotografica senza nemmeno un caffè per darmi la sveglia, scendo in spiaggia per cominciare la giornata nel migliore dei modi.

Sembra incredibile ma alle 5:30 era già affollata! A questi australiani il sole da proprio alla testa!

E’ buio, solo la pallida luce di un sole timido ancora nascosto dietro l’orizzonte aiuta a definire i contorni della riva e delle rocce che fanno capolino dall’acqua; una leggera foschia formata dall’infrangersi di queste onde che continuamente vanno a morire sulla sabbia crea un paesaggio fiabesco.

Il sole comincia la sua ascesa, sono le 6 e un gruppo di bambini della scuola di surf è a lezione. Al via del loro istruttore corrono veloci e si tuffano tra le onde con le loro grandi tavole quasi a sfidare l’oceano.

_MG_8845

Un altro gruppo di sole donne è pronto per la lezione di yoga, materassini stesi e viso rivolto al sole che sta sorgendo velocemente per il ringraziamento.

Nella tarda mattinata mi reco a Roto House, una villa coloniale del 1800 che inoltre ospita Il Koala Hospital. Questo è un centro di recupero per koala malati (spesso congiuntivite e clamidia) o con problemi fisici dovuti ad incidenti come ad esempio attacco di cani (molto comune purtroppo), o che sono stati investiti da auto; il Koala Hospital l’ho trovato con l’aiuto della mia bibbia Lonely Planet! Ero restia a seguire i suggerimenti in questa guida ma mi sbagliavo!

IMG_8897

Si può visitare la villa Roto House internamente: è mantenuta originalmente con l’uso di arredamenti ed oggettistica risalente al tempo di costruzione. Potrete gustarvi un caffè seduti sotto al portico di questa meravigliosa struttura immersa nel verde.

portmacquarie-29

Un altro luogo che merita una visita è il Lighthouse (faro), dove potete godervi la vista mozzafiato e in periodo di migrazione delle balene è un ottimo punto dal quale scorgerne alcune mentre si spostano a nord nelle acque più calde per riprodursi: da Aprile a Novembre con picco di avvistamenti a fine Giugno….il mio tempismo è perfetto appunto 🙁

_MG_8874

Port Macquarie è pieno di spiagge molto belle nelle quali vi consiglio di fermarvi, una di queste è Shelly beach nella quale mi sono fermata a dormire ieri notte. Luogo vivace, affollato di giorno e con tanti viaggiatori che come me scelgono di trascorrere qui la notte quindi anche sicuro per le donne in viaggio da sole :p

IMG_9389 copy

Se vi serve internet gratuito potrete recarvi in libreria a Port Macquarie dalle 9am alle 6pm (500MB). In alternativa potete andare alla Sunset Gallery, un negozio di stampa e cornici che ha inoltre allestita una piccola mostra di foto e dipinti di artisti locali. Il proprietario è gentilissimo ed amichevole, mette a disposizione lo spazio con sedie e tavolini e offre wifi gratuito per tempo illimitato, potrete anche portare un caffè con voi!

Solo Woman Road Trip si sposta a New Castle come prossima tappa, come sempre continuate a leggermi, godetevi le foto e stay tuned!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *