Costo benzina: confronto Italia VS Australia

fuel

 

Bene italiani, il prezzo della benzina è finalmente calato, siete contenti?

Forse non proprio visto che pagate comunque il prezzo più alto d’Europa e il doppio rispetto a noi qui in Australia.

Da brava donna curiosa ho fatto un po’ di ricerca per capire come il prezzo della benzina viene stabilito così da confrontare la situazione nei due paesi.

Ecco cosa ho trovato (per semplificare userò solamente €):

  • PREZZO MEDIO DI 1 L DI BENZINA VERDE:
    ITALIA……………..€ 1,55
    AUSTRALIA……..€ 0,82
  • DA COSA E’ FORMATA QUESTA CIFRA:
    ITALIA
    costo carburante e guadagno gestore pompa…… 28/30%

    accise  50/52% + iva  22% = tot. tasse………………….. 70/72%

    AUSTRALIA
    costo carburante e guadagno gestore pompa…. 60%

    tasse……………………………………………………….. 40%


 

Ho inoltre trovato tutte le voci che specificano i costi delle ACCISE che si pagano in Italia…tanto per capire meglio cosa c’è dietro!

fonte: http://www.leggioggi.it

  • 0,000981 euro: finanziamento della guerra d’Etiopia del 1935-1936;
  • 0,00723 euro: finanziamento della crisi di Suez del 1956;
  • 0,00516 euro: ricostruzione post disastro del Vajont del 1963;
  • 0,00516 euro: ricostruzione post alluvione di Firenze del 1966;
  • 0,00516 euro: ricostruzione post terremoto del Belice del 1968;
  • 0,0511 euro: ricostruzione post terremoto del Friuli del 1976;
  • 0,0387 euro: ricostruzione post terremoto dell’Irpinia del 1980;
  • 0,106 euro: finanziamento della guerra del Libano del 1983;
  • 0,0114 euro: finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
  • 0,02 euro: rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004;
  • 0,005 euro: acquisto di autobus ecologici nel 2005;
  • 0,0051 euro: terremoto dell’Aquila del 2009;
  • da 0,0071 a 0,0055 euro: finanziamento alla cultura (ma molti parlarono di “cinema di quarta categoria…”) nel 2011;
  • 0,04 euro: arrivo di immigrati dopo la crisi libica del 2011;
  • 0,0089 euro: alluvione in Liguria e Toscana nel novembre 2011;
  • 0,082 euro (0,113 sul diesel): decreto “Salva Italia” nel dicembre 2011;
  • 0,02 euro: terremoti dell’Emilia del 2012;

Cosa ne pensate? Io lo trovo piuttosto assurdo ma a voi i commenti!